Il giorno 26 novembre è stata consegnata al Maestro Benemerito Carmelo Malleo la medaglia d'argento al merito sportivo dal CONI. La cerimonia molto suggestiva si è tenuta in una delle sale del Castello Svevo di Barletta, perla di bellezza e storia della Regione Puglia.

Carmelo Malleo, VII dan dal 2009 e Maestro Benemerito dal 2012, fa del karate la sua ragione totale di vita, della dirigenza dell' a.s.d. Kanku Dai Bari, alla attività agonistica ancora viva e fiorente, alla gestione della nostra azienda KO ITALIA da quarant'anni anni a servizio del Karate. Produrre kimoni da Karate, infatti, è nata come un'esigenza pratica e creativa di Carmelo Malleo quando, da atleta della nazionale italiana negli anni 70, avvertì l'esigenza di innovazione e comodità nel karategi. Una grande rivoluzione i cui effetti si ritrovano ancora oggi nelle moderne produzioni dei karategi da kumite e i karategi da kata . Il Karate diventa una via da percorrere nel corso di una intera vita, fatta di valori, precetti, riti ma anche passione, impegno e soddisfazioni. 

Il Maestro Malleo ad oggi, nonostante l'eta e la sua lunga carriera è ancora un karateka a 360° in qualita di tecnico, dirigente ed atleta.  Ricordiamo il suo ultimo titolo agli European Master Games di Torino 2019 in cui ha degnamente rappresentato l'Iitalia nella sua categoria vincendo la Medaglia d'Argento. Questo ambito titolo è conferma del Titolo Mondiale Master del 2013 e di quello Europeo del 2015. 

 

Stella d'Argento Coni Malleo

Ultime dal Blog